Luoghi

L’Hotel è anche un’ideale punto di partenza per visitare le meravigliose e suggestive città siciliane ricche di storia poiché si trova a soli 7 km da Acireale, interessante città barocca rinomata per la sfilata dei carri allegorici di carnevale che viene ripetuta anche in agosto, a 10 km dal centro storico di Catania, a 35 km dalla bellissima Taormina e con escursioni giornaliere si possono visitare anche Siracusa, Piazza Armerina, Agrigento, Ragusa Ibla, Modica e Noto.

Il Borgo marinaro di Acitrezza è caratterizzato dai Faraglioni, enormi massi che si ergono maestosi ed imponenti sul mare a poche centinaia di metri dalla costa e sono raggiungibili con le piccole imbarcazioni dei pescatori. Un' antica leggenda, narrata da Omero e da Virgilio, racconta che Polifemo, irato verso Ulisse che lo aveva reso cieco, scagliò contro la sua nave dei giganteschi macigni dalla sommità del vulcano Etna dando così origine ad un'isola oggi chiamata "Lachea" e ai "Faraglioni". I fondali della Riviera dei Ciclopi, oggi Area Marina Protetta, possono essere esplorati su un battello a fondo trasparente. Passeggiando per i vicoli di Acitrezza è inoltre possibile ammirare la Chiesa madre di San Giovanni Battista, a cui il 24 giugno è dedicata la tradizionale festa in onore del Santo che comprende il caratteristico rito propiziatorio chiamato "U pisci a mari", un momento singolare e divertente. Nei dintorni della Chiesa è inoltre possibile ammirare un antico bastione e la famosa “Casa del Nespolo” la casa dei Malavoglia dalla quale - dice Verga - "si sentiva russare il mare", oggi divenuta museo. Ad 1 km da Acitrezza si trova Aci Castello dove è possibile visitare l’antico castello normanno di Akis costruito su un promontorio lavico a picco sul mare. Il castello oggi è sede di un interessante museo, imperdibile lo stupendo panorama che si può godere dal suo terrazzo.